Contatta napoli.com con skype

Campi Flegrei
Sciatteria a Cuma
di Antonio Cangiano
Una cardarella, il classico recipiente metallico o di plastica a forma di cono tronco usato dagli operai per impastare materiali usati in edilizia, stato lasciato, con tanto di corda, all'interno della fonte battesimale sullacropoli di Cuma.

la triste immagine che non passa inosservata, ai turisti in visita al tempio sullacropoli di Cuma: un gesto poco rispettoso dei luoghi.

"Alla base del gesto, noto uno scarso rispetto per i nostri beni archeologici" commenta amareggiato, Nestore Sabatano, cultore di storia locale "Il caso della caldarella lasciata dalle maestranze intente al restauro nella fonte battesimale della basilica paleocristiana, dedicata a san Massimo e santa Giuliana e costruita sugli avanzi del tempio di Giove, nel VI secolo d.C. sull' acropoli di Cuma, un brutto biglietto da visita per uno dei maggiori siti archeologici flegrei, al quale spero si ponga al pi presto rimedio.
22/6/2019
FOTO GALLERY
RICERCA ARTICOLI